Tribute e Cover Band
Separatore
engelstein

ENGELSTEIN Rammstein tribute

Pubblicato 13 novembre 2014 da EuroMusic in Musica, Tribute e Cover Band

Dalla mente di Andrea e Davide (amici fraterni uniti dalla passione per la musica) nasce il progetto Engelstein: lo scopo è quello di diventare una tribute band dei Rammstein, cercando non solo di riproporre il suono, ma anche quello di creare uno spettacolo unico, come solo il sestetto berlinese sa fare.
Gli Engelstein debuttano con la seguente formazione: Daniele (voce), Andrea (batteria), Davide (chitarra), G. (chitarra), Paolo (basso) e Stefano (Tastiere). Già dopo il primo concerto, però, G. si dichiara “poco interessato al progetto” e viene sostituito da Federico. Continuano i concerti e la band inizia a muovere i primi passi attraverso i piccoli locali romani.
Dopo quasi due anni di live, in cui il gruppo inizia a farsi conoscere e ad avere un discreto seguito di pubblico, avvengono tre defezioni importanti: quelle di Daniele (voce), di Stefano (Tastiere) e di Federico (seconda chitarra). Comincia così un periodo di meditazione sul futuro degli Engelstein, la voglia di Andrea, Davide e Paolo di continuare questo progetto è forte, finchè non si decide che è ora di un cambiamento radicale: Andrea lascerà la batteria e diverrà la nuova voce. Una nuova pagina si apre!
Ed ecco che arriva a provare con il gruppo Marcus (tastiere); la chimica, il suono e la preparazione non lasciano dubbi: è lui il nuovo tastierista degli Engelstein!
Dopo vari provini (e fallimenti) si presentano alla porta degli Engelstein Gianluca (batteria) e Mig (chitarra), il loro sound li porta a conquistare i 2 posti vacanti.
Dopo mesi di prove e perfezionamenti inizia una stagione live davvero ottima, il pubblico si allarga e i locali iniziano a cercare gli Engelstein piuttosto che essere cercati. Lo show e il “pacchetto” funzionano bene, ma manca ancora qualcosa…E’ ora di passare ad uno step successivo, bisogna essere perfetti…
Manca il fuoco, tanto fuoco, e per questo approda nello staff Vinz: competenza e fantasia rendono i nuovi live letteralmente esplosivi.
Il sound è potente ma spesso nei locali i tecnici non capiscono cosa vogliamo…Si aggiunge quindi nello staff Daniele, tecnico del suono, e da quel momento le chitarre diventano un muro e il sound degli Engelstein è inconfondibile.
Con l’ingresso nello staff di Federico, truccatore, ormai siamo al completo: il 2010 inizia alla grande, con i concerti nei locali più importanti della scena (Alpheus, Jailbreak, Spiaggetta, Urban, Metal Crusade…). Siamo ormai pronti ad infuocare i vostri animi in giro per l’Italia!





Dalla seconda metà del 2010 si interrompe la collaborazione artistica con Gianluca Pantosti (batteria) e al suo posto arriva un batterista che non ha bisogno di presentazioni: David Folchitto! Siamo una vera macchina da guerra, l’amalgama sonoro e l’impatto sono ormai devastanti!
Da Settembre 2012 un nuovo chitarrista si aggiunge alla formazione: salutiamo dolorosamente e calorosamente Mig, che ha suonato con noi per due splendidi anni, e diamo un grande benvenuto a Pierpaolo!
Il 2013 si apre con un’altra grave defezione: Davide, uno dei fondatori, ci lascia per motivi personali e arriva Alberto a sostituirlo alla chitarra.
La fine del 2013 ci porta ad ulteriori cambiamenti: abbandonano il gruppo Pierpaolo e Marcus, ma questa volta non siamo impreparati e, dopo una serrata serie di provini, Luigi conquista il posto di chitarrista e Daniele, prima fonico, salta dall’altro lato e del mixer e prende il comando dei synth.
Questi importanti cambiamenti, invece di aver minato il nostro spirito ci hanno reso più forti e ci hanno instillato una nuova linfa vitale e voglia di fare!
Grosse sorprese sono in ballo per il 2014. Siamo pronti, di nuovo, contro tutti e tutto!
Il 2014 comincia alla grande: la nuova formazione ha ritrovato l’entusiasmo dei tempi migliori e si lavora per realizzare nuove scenografie e nuovi effetti con tante fiamme, per essere sempre più fedeli agli originali. I live sono molto incoraggianti, fino all’ottima ed emozionante (anche per noi!) esibizione allo Zaiet Fest 2014, dove siamo chiamati per un compito delicato, ma che ci rende orgogliosi e onorati di partecipare alla manifestazione: dedicare “Ohne dich” a Matteo, il ragazzo in ricordo del quale è stato organizzato qusto importante evento.
In estate però dobbiamo fare ancora una volta i conti con due defezioni: Daniele e Alberto ci lasciano, ma per fortuna abbiamo il tempo di organizzarci in vista dei prossimi appuntamenti: Daniele alle tastiere e Simone alla chitarra vanno a completare la nostra formazione: ancora una volta siamo pronti ad infiammare i vostri animi, con lo stesso suono potente di sempre!




 

Separa dai commenti
You are not logged in.

Altri artisti correlati a questa categoria, da poter visionare e scegliere

Artisti

MUSICA
  • a2
    “…c’è chi insegue il successo…e chi lo anticipa…” Niente di più vero… Il tour estivo ...
  • 10-anniv-ganzo3
    Formatasi nel 2004, il 22 aprile 2006 gli Europroject hanno vinto, presso il ...
  • Valerio_DAlelio
    Ha compiuto studi di ragioneria e frequentato il conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze. Inizia ...
SPETTACOLO
  • 10609555_10202940420213414_8938018861638259270_f
    Mia Balocchi, in arte " Idea ",  in continua evoluzione artistica, comincia e porta ...
  • copertina-demo-taraf-de-gadjo
    “Taraf de Gadjo” sta ad indicare una formazione orchestrale tzigana (taraf) composta da ...
  • Enrico-Rosteni
    La sua prima grande passione artistica si chiama canto e all’età di 5 ...
ROSTER
  • bocci5
    Non ci sono più parcheggi, il nuovo video di Emanuele Bocci con la straordinaria partecipazione ...
  • locandinaa3
    Forza, energia, entusiasmo, tecnica consolidata, superiore virtuosismo, e soprattutto una grande capacità di ...
  • invito-concerto
    Scansano, vasto territorio di Maremma, dal clima ideale e dal paesaggio di rara ...
MIX ARTISTI
  • 428724_4891846253484_1242953852_n
    Nato a Montevarchi vicino Firenze il 12 agosto 1988, fin dai primi anni ...
  • atreio3
    Atreio suona l'ultima frontiera degli strumenti a corde, lo STICK: una tavolozza molto versatile ...
  • Enrico-Rosteni
    La sua prima grande passione artistica si chiama canto e all’età di 5 ...